fbpx

Cervia Emozioni di Natale 2019. Novità Viale Roma.

Pubblicato da wp_2211477 il

Cervia Emozioni di Natale 2019.

A Cervia, come ogni anno, si potranno provare tante e nuove “Emozioni di Natale”!

Un intero mese ricco di eventi suggestivi capaci di intrattenere tutta la famiglia.

I tradizionali eventi che animano il Centro Storico, come la storica pista di ghiaccio, il Giardino degli Elfi, le suggestive casette dei sapori e dei colori delle tradizioni artigiane, quest’anno si arricchiranno di una novità che vede protagonista il Viale Roma.

Giochi di luce e tanta animazione trasformeranno infatti il principale Viale della città in una entusiasmante estensione del Villaggio di Natale allestito nel Centro Storico.

Nel centro del Piazzale Ascione, all’inizio di Viale Roma, si troverà un grande Igloo, il magico teatro nel quale si potrà partecipare a laboratori e spettacoli. Attorno ad esso le casette di legno ospiteranno gli animatori, mentre Alberi di Natale e scintillanti Luminarie arricchiranno i negozi del Viale Roma.

Questo sarà il cuore pulsante dal quale partiranno cortei di artisti, giocolieri e musicisti che seguiranno un percorso di animazione con diverse tappe, nelle quali gli artisti si fermeranno per i loro spettacoli di intrattenimento.

 

LA PROPOSTE ARTISTICA

8 dicembre

Musicanti di San Crespino. Il gruppo prende il nome dal santo protettore dei calzolai, un omaggio a coloro i quali costruiscono le scarpe indispensabili al musico errante.

Pirotecnico nel suo approccio con il pubblico che lo ama sin dal primo impatto siano grandi che piccini, Otto è un ottimo e simpaticissimo clown, vestito da direttore di un improbabile e misterioso circo. Presenta numeri di autentica bizzarria coinvolgendo il pubblico nelle sue pazzesche avventure sceniche. Irriverente, sbruffone ma anche dolce ed arrogante, Otto è un clown con senso della scena e della comicità molto spiccate, regala gag da cui traspare una superba capacità ad adattarsi alla piazza e ad improvvisare, trasformando ogni suo spettacolo in un evento unico.

14 dicembre

Stefano Papia si esibisce nel suo spettacolo “Credevopeggio”. Numeri di giocoleria con palline, clave, torce infuocate, clowneria, equilibrismo e tanta comicità caratterizzano lo show che lascerà sbalorditi gli spettatori!

Come gran finale, Stefano entrerà nel suo grande cerchio di metallo per dare un tocco di emozione e suspance allo spettacolo. 

El Bechin è il suo nome, come la sua professione d’altronde! Come becchino scarrozza i defunti di città in città, ravviva le strade suscitando orrore nella gente! I suoi scheletri sono molto più vivi di quanto si possa credere e provocano il sorriso quanto più tentino d’incutere paura! Come risvegliare dal sonno più profondo questi burattini d’oltretomba? Naturalmente a tempo di musica, balli sregolati e una buona dose di follia. Clown dalle storie macabre ma esilaranti, El Bechin, riesce dar vita a uno spettacolo davvero divertente dal quale lo spettatore viene magicamente catturato, uno spettacolo che fa tornare bambini. Una commedia ricca di buffonerie o una danza dalle coreografie raccapriccianti? …Di certo una risata vi seppellirà

15 dicembre

Teatro Lunatico Fire show. Una donna che danza con il fuoco, un uomo le si avvicina, lui lei e il fuoco danzano insieme, un incontro che presto diviene scontro tra uomo e donna, tra bene e male, perché anche da una piccola scintilla può nascere un grande fuoco.

Parata Natalizia. Arriva il natale, arriva l’albero di natale con due guardiani d’eccezione due angeli e tanti elfi a terra!

21 dicembre

Gera Circus a Corda è uno spettacolo di circo, in strada, in cui Mr Gera, grazie alla sua sfrenata energia (fatta di fischi e grammelot da commedia dell’arte) coinvolgerà grandi e piccini, in una miscela di virtuosismi tra giocoleria con palline e cerchi, aprendo e chiudendo le danze con una corda: dopo aver scelto otto spettatori, scaldandoli con il gioco del tiro alla fune, camminerà su questa, tenuta in tensione dai volontari, facendo giocoleria con oggetti infuocati! All’apice della performance, la combinazione di equilibrio su una grossa sfera, giocoleria con le clave e una scopa sul mento.

Basterdjazz gruppo musicale composto da ragazzi di età compresa fra i 19 e i 22 anni con la passione per gli strumenti a fiato il cui repertorio spazia dal dixieland di NewOrleans degli anni ’20 fino agli odierni brani musicali, passando da Jazz, Blues e Funky e un piccolo repertorio di brani balcanici Klezmer.

22 dicembre

All’incirco con lo spettacolo di burattini: “Un natale da pirati”.

Il filo conduttore narrativo dato dalla storia dei burattini si interseca con cinque microdrammaturgie con marionette a fili artigianali. L’ambientazione piratesca fa da sfondo al tema dell’inquinamento del mare e dell’eccessiva produzione di rifiuti, affrontato in chiave ironica e giocosa. Bricchetto, con l’occhio ingenuo ma perspicace del bambino, risolverà la situazione, sconfiggendo lo spreco con la sua fantasia.

“Non esistono oggetti rotti. Se smettono di servire a uno scopo…basta cambiare lo scopo!”

24 dicembre

Parata Natalizia. Arriva il natale, arriva l’albero di natale con due guardiani d’eccezione due angeli e tanti elfi a terra!

26 dicembre

Eros gambe in spalla. Un vero e proprio viaggio osservando il vento, trasportati, cercando il nulla. Tra aquiloni, aeroplani di carta, fumo e bolle di sapone, la macchina scenica prende vita tra la gente, misurando la direzione e la velocità dell’aria, lasciando andare le emozioni attraverso il volo. Quel volo che ognuno di noi vorrebbe fare, libero, leggero, dando forma alla materia effimera dell’aria.

Basterdjazz gruppo musicale composto da ragazzi di età compresa fra i 19 e i 22 anni con la passione per gli strumenti a fiato il cui repertorio spazia dal dixieland di NewOrleans degli anni ’20 fino agli odierni brani musicali, passando da Jazz, Blues e Funky e un piccolo repertorio di brani balcanici Klezmer.

26 dicembre

Parata Natalizia. Arriva il natale, arriva l’albero di natale con due guardiani d’eccezione due angeli e tanti elfi a terra!

4 gennaio

Circo Bipolar. Uno spettacolo di circo contemporaneo che unisce il teatro di strada e le arti circensi.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *